Genetica Forense

GENETICA FORENSE – TEST DI PATERNITÀ

Il test di paternità è ad oggi la metodica più efficace e sicura per dirimere questioni relative alla discendenza. Si tratta di un’analisi genetica molecolare in cui “aree genetiche” del DNA del figlio vengono confrontate con quelle del presunto padre fornendo una percentuale di compatibilità.

Il test, se effetuato in strutture adeguate e da personale esperto, garantisce il risultato ed è infatti l’unico legalmente riconosciuto.

Il test di paternità può avere mero titolo informativo opuò essere usato per fini legali; in quest’ ultimo casola raccolta del campione deve avenire in presenza di una terza persona, indipendente e che possa testimoniare l’identità delle persone. Anche la catena di custodia del campione, fino all’esecuzione dell’ esame, deve essere normata.

Test di Paternità

Il test si può eseguire Tra Figlio/a e presunto padre ; Tra Figlio/a e presunta madre.

Test di Paternità in Gravidanza

E’ possibile stabilire, in corso di gravidanza, la paternità del nascituro tramite prelievo di liquido amniotico (amniocentesi). In questo caso al campione di liquido amniotico (cellule fetali) e al campione del presunto padre va raccolto anche una campione della madre.